Il Messaggero – Stop all’uso del cellulare alla guida

Stop all’uso del cellulare alla guida, nasce Smartphoners: la app dei comportamenti virtuosi
Di: Mattia Eccheli 

ROMA – La app che incentiva le buone pratiche al volante si chiama Smartphoners ed è italiana. È stata ideata da Olimpia Bolla, una imprenditrice romana che l’ha sviluppata assieme alla società Next Adv. Si tratta di una funzione che premia i comportamenti virtuosi di chi guida, in particolare di chi rinuncia ad utilizzare il cellulare.
L’uso dei telefonini al volante è una piaga nazionale: secondo l’ACI, che ha promosso la campagna di sensibilizzazione #Guardalastrada, tre incidenti stradali su quattro sono riconducibili alla distrazione degli automobilisti. E i cellulari sono la principale ragione della perdita di concentrazione. Nel solo 2015, in Italia si è consumata una strage sulle strade: 3.400 morti (9 al giorno in media) e 250.000 feriti. Lo scorso anno le infrazioni contestate dalle Forze dell’Ordine per l’utilizzo scorretto di telefoni sono state più di 48.500 (+21%).

Evidentemente si può e si deve fare di più. L’App introduce un sistema nuovo di fare sicurezza ed una diverso approccio alla gestione del pericolo. Una volta scaricata, l’App premia chi rispetta i limiti di velocità e del codice della strada mediante il sistema a punti “Chi viaggia sicuro viaggia gratis”. Con Smartphoners si usa la carota anziché il bastone, visto che i sinistri sono aumentati lo scorso anno malgrado autovelox, tutor, multe, patente a punti e responsabilità penale.

“Pensa a guidare posa il cellulare”, è lo slogan che accompagna la app gratuita, disponibile sia per iOS sia per Android. All’interno della community, il guidatore può valutare e paragonare i chilometri percorsi in auto senza utilizzare lo smartphone, confrontando i propri dati con quelli degli altri membri. Sono previsti concorsi giornalieri, settimanali e, il 15 luglio 2017, anche annuale, con un maxi premio finale. La App a punti premia ad esempio le chiamate non risposte con i dispositivi di legge, ma anche chi invita amici ad adottare il sistema. Smartphoners è stata lanciata lo scorso 8 agosto e conta poco meno di 10.000 utenti.ROMA – La app che incentiva le buone pratiche al volante si chiama Smartphoners ed è italiana. È stata ideata da Olimpia Bolla, una imprenditrice romana che l’ha sviluppata assieme alla società Next Adv. Si tratta di una funzione che premia i comportamenti virtuosi di chi guida, in particolare di chi rinuncia ad utilizzare il cellulare.

L’uso dei telefonini al volante è una piaga nazionale: secondo l’ACI, che ha promosso la campagna di sensibilizzazione #Guardalastrada, tre incidenti stradali su quattro sono riconducibili alla distrazione degli automobilisti. E i cellulari sono la principale ragione della perdita di concentrazione. Nel solo 2015, in Italia si è consumata una strage sulle strade: 3.400 morti (9 al giorno in media) e 250.000 feriti. Lo scorso anno le infrazioni contestate dalle Forze dell’Ordine per l’utilizzo scorretto di telefoni sono state più di 48.500 (+21%).

Evidentemente si può e si deve fare di più. L’App introduce un sistema nuovo di fare sicurezza ed una diverso approccio alla gestione del pericolo. Una volta scaricata, l’App premia chi rispetta i limiti di velocità e del codice della strada mediante il sistema a punti “Chi viaggia sicuro viaggia gratis”. Con Smartphoners si usa la carota anziché il bastone, visto che i sinistri sono aumentati lo scorso anno malgrado autovelox, tutor, multe, patente a punti e responsabilità penale.

“Pensa a guidare posa il cellulare”, è lo slogan che accompagna la app gratuita, disponibile sia per iOS sia per Android. All’interno della community, il guidatore può valutare e paragonare i chilometri percorsi in auto senza utilizzare lo smartphone, confrontando i propri dati con quelli degli altri membri. Sono previsti concorsi giornalieri, settimanali e, il 15 luglio 2017, anche annuale, con un maxi premio finale. La App a punti premia ad esempio le chiamate non risposte con i dispositivi di legge, ma anche chi invita amici ad adottare il sistema. Smartphoners è stata lanciata lo scorso 8 agosto e conta poco meno di 10.000 utenti.

Articolo Originale